Eto’o un affare per tutti, Anzhi no

“Devo correre come un nero, per riuscire a guadagnare come un bianco”, disse un giorno Samuel Eto’o da Nkon, un centinaio di chilometri a nord-ovest della capitale del Camerun, Yaoudè. In questo capitalistico aforisma moderno, pronunciato in un momento difficile da un uomo ambizioso e sicuro dei propri mezzi, è condensata la lapalissiana causa della … Leggi tutto

Moratti e l’incubo del fair play finanziario

La mesozoica era nella quale Massimo Moratti, almeno dal punto di vista pallonaro, era considerato dagli avversari e dalla stessa stirpe nerazzurra un incapace, un romantico, un passionale o – ancor peggio in un’epoca come la nostra – un ingenuo, sembrava essere ormai definitivamente alle spalle. Tutti, in primis gli stessi tifosi, hanno cacciato lontano … Leggi tutto

Che confusione…O è pronto il colpo?

In casa Inter, è innegabile, non si hanno più le mani bucate come un tempo, quando per 90 miliardi arrivava Vieri, per 45 Toldo, ma anche gente come Robbie Keane a 40. Negli ultimi anni, l’unica spesa importante rivelatasi poi un incredibile errore, fu quella per Ricardo Quaresma nell’estate del 2008, quando Josè Mourinho lo … Leggi tutto

Gestione cookie