Kondogbia e Gabigol: estasi e tormento per i due ex Inter