Cara Inter, adesso tocca a te: dai ai tifosi un reale motivo per festeggiare