Andreolli, un ex senza rancore: "Auguro all'Inter di vincere"