Inter, Inzaghi l’ha appena annunciato: la notizia non lascia dubbi

Il tecnico nerazzurro ha parlato del rinnovo di contratto e della prossima stagione che verrà.

Dopo la Scudetto vinto, l’Inter può iniziare a concentrarsi sulla prossima stagione che sarà ricca di impegni tra campionato, Champions League e Mondiale per Club. Per Inzaghi sarà, quindi, fondamentale avere una rosa lunga che gli dia la possibilità di far rifiatare i propri giocatori. Per quanto riguarda il mercato in entrata, l’Inter si è già assicurata due pedine importanti nello scacchiere del tecnico ex Lazio.

Si tratta di Zielinski e Taremi. Entrambi non rinnoveranno i propri contratti con Napoli e Porto e arriveranno a parametro zero. In questi giorni, inoltre, i dirigenti nerazzurri sono al lavoro per i rinnovi di contratto. In particolare si trattano quelli di Inzaghi, Lautaro, Barella e Dumfries.

Per quanto riguarda il tecnico e i due capitani, la fumata bianca è vicina e potrebbe arrivare già prima dei tornei delle nazionali della prossima estate. Più in salita, invece, quello dell’olandese che probabilmente quest’estate saluterà la Pinetina.

Inter, Inzaghi: “Mancano due partite e poi ci incontreremo con la società”

Premiato come primo tecnico piacentino a vincere il Campionato di calcio maschile su una panchina di Serie A, l’allenatore nerazzurro, al termine della cerimonia, si è concesso ai giornalisti per delle dichiarazioni riguardanti l’onorificenza ricevuta e il suo futuro con l’Inter.

Sono orgoglioso di ricevere questo riconoscimento perché porto questa terra sempre con me; io sono fiero di portare in giro per l’Italia e l’Europa anche il nome della mia città. Ringrazio l’amministrazione per questo premio”, queste le dichiarazioni di Inzaghi, emozionato per il premio ricevuto dalla sua città alla quale è rimasto sempre legato, visto che lì abitano i suoi genitori e i suoi amici d’infanzia.

Inzaghi vicino al rinnovo con l'Inter
Simone Inzaghi è ad un passo dal rinnovo con l’Inter. L’annuncio arriva direttamente dall’allenatore (LaPresse) spaziointer.it

Per quanto riguarda il futuro in nerazzurro ha parlato della situazione rinnovo, confermando le ultime indiscrezioni che lo vedono ad un passo dalla firma. Inoltre, ha affermato che l’obiettivo per il prossimo anno è quello di migliorare i risultati ottenuti in questa stagione e che è sereno perché alle sue spalle ci sono dei dirigenti fortissimi e dei calciatori altrettanto talentuosi.

Infine, ha parlato del rapporto con il presidente Steven Zhang: “Il presidente in questi tre anni a me e ai miei ragazzi non ha mai fatto mancare nulla. L’unica cosa che ha fatto mancare è la presenza quest’anno, ma non si è quasi sentita perché ogni settimana c’era un continuo colloquio, ci ha sempre aiutato e io non ho mai avuto nessun problema”. 

Impostazioni privacy