Che attacco dell’ex calciatore: “Per certe società gli obiettivi veri sono lo Scudetto e la Champions”

Ieri a TMW Radio, durante la trasmissone Maracanà è intervenuto l’ex calciatore Massimo Brambati che ha commentato l’andamento delle squadre di Serie A.

Il procuratore non è sembrato impressionato dalla vittoria dell’Inter in Supercoppa Italiana e ha infatti attaccato il tecnico Simone Inzaghi.

“Non mi sorprende la vittoria in Supercoppa, ma anche Pirlo l’ha vinta ed è stato mandato via. Hanno un peso relativo certe coppe per certe società. Per certe società gli obiettivi veri sono lo Scudetto e la Champions“, queste le parole dell’ospite.

Brambati Inter Inzaghi

Brambati però si è poi detto fiducioso in una rimonta dell’Inter in campionato: “Io la rimonta la vedo possibile, per l’organico che ha può fare un filotto di vittorie che può permetterti di tornare lì”.

Per quanto riguardo il Milan invece: “Ci aveva abituato il Milan lo scorso anno a un certo ritmo e a un certo gioco, quest’anno si è inceppato. Il ko in Supercoppa può avere un risvolto negativo sul gruppo dal punto di vista psicologico”.

Brambati non ha salvato nessuno dai suoi giudizi ma solo il resto della stagione ci dirà se aveva ragione.

LEGGI ANCHE:  Tempo scaduto per Correa: svelata la prossima mossa dell’Inter

Francesco Buffa

Sei qui: Home » News Inter » Che attacco dell’ex calciatore: “Per certe società gli obiettivi veri sono lo Scudetto e la Champions”