L'Inter perde ma domina: due fattori chiave contro il Real Madrid

L'Inter perde ma domina: due fattori chiave contro il Real Madrid

La partita di ieri tra Inter e Real Madrid ha lasciato l'amaro in bocca ai tifosi nerazzurri, soprattutto dopo la grande prestazione della squadra di Inzaghi.

La squadra nerazzurra nonostante la sconfitta, ha dominato il Real Madrid che alla fine l'ha risolta con la giocata del singolo. Di fatto, però l'Inter ha dimostrato una grande forza.

Analizzando la partita di Handanovic e compagni, ne vengono fuori due fattori chiave: uno tattico ed uno etico, di squadra.

L'Inter ha dominato soprattutto in mezzo al campo. La voragine tra Casemiro e il duo Modric-Valverde viene comandata da Brozovic e Calhanoglu in cabina di regia.

Prezioso l'aiuto di Barella in costruzione e soprattutto l'appoggio di Bastoni. Inter tatticamente perfetta, mentre dal punto di vista etico c'è un particolare.

Gli undici scesi in campo lottavano e si portavano a casa ogni pallone, ogni seconda palla. Tantissimi recuperi in scivolata ed in raddoppio.

Insomma l'Inter è stata superiore sia sul piano tecnico che caratteriale, ma purtroppo contro le grandi squadra serve sempre qualcosa in più. Inzaghi, sconfitto, ne esce a testa altissima.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Domenico Lamanna
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram