Il bilancio che dà ragione a Zhang: giusto valutare l’Inter 1 miliardo di euro

Zhang
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La nota trattativa tra Suning e Bc Partners si è raffreddata per la valutazione di 1 miliardo di euro fatta dalla proprietà nerazzurra. Eppure, i dati che emergono dalle carte contabili sembrano dare ragione al colosso cinese. Zhang non fa marcia indietro e aspetta lo scudetto per aumentare l’appeal del club.

IL BILANCIO DI GREAT HORIZON

Suning controlla il 68,55% del capitale sociale nerazzurro tramite la società lussemburghese Great Horizon. I dati che rendono solida la richiesta di Suning si trovano proprio nei bilanci di questa società: “Suning valuta la sua partecipazione nell’Inter 400 milioni di euro (398,7 per la precisione, ndr.). Il dato emerge dall’ultimo bilancio depositato da Great Horizon“, scrive Milano Finanza.

Quindi, “applicando le stesse metriche all’intero capitale, il 100% dell’Inter varrebbe all’incirca 581,6 milioni. Aggiungendo i debiti la valutazione della società arriverebbe a 1-1,1 miliardi di euro“.

E Zhang aspetta ancora l’effetto-scudetto.