Conte: “Ho protestato per il poco recupero. L’Inter sta facendo bene”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Finisce a reti bianche la sfida tra Udinese e Inter. Pareggio che non permette ai nerazzurri di essere campione d’inverno, vista anche la sconfitta del Milan. Antonio Conte, ai microfoni di Sky Sport, ha analizzato il match

Le parole

Cosa è successo nel tunnel?
Penso che alla fine c’è stata questa mia espulsione, penso che forse un po’ più di recupero poteva darlo. Ho protestato per questo e mi ha espulso. Non eravamo d’accordo sulla durata del recupero. Dobbiamo accettare le decisioni.

C’è rammarico sulla partita e non essere campioni d’inverno?
Come dico sempre dobbiamo guardare noi, cerchiamo di migliorare in quello che stiamo facendo. Oggi secondo me potevamo essere un po’ più precisi, è mancata la qualità nell’ultimo passaggio. Noi da questo punto di vista dobbiamo migliorare e avere le ambizioni di lottare.”

C’era bisogno di più presenza o i cross sono stati sbagliati?
Noi di solito quando andiamo al cross cerchiamo di portare quattro giocatori all’interno dell’area. Inevitabile che anche il cross debba essere fatto bene, come contro la Juve sul cross di Barella e gol di Vidal.”

Adesso avrete due derby a breve distanza. Che tipo di interpretazione darai a questi due derby?
Sappiamo che il campionato offre qualcosa di importante, anche a livello societario ed economico. Riuscire a vincere lo scudetto o andare in Champions diventa importante, rispetto alla Coppa Italia. Faremo delle valutazioni e vedremo chi ha recuperato, chi magari merita anche di avere un po’ di spazio. Non è una partita da sottovalutare e cercheremo di vincere. Non ci poniamo dei limiti o degli obiettivi”

Bilancio di questo girone?
Il bilancio preferisco sempre che lo facciano gli altri, noi cerchiamo sempre di dare il massimo. Penso che nelle tante difficoltà di quest’anno, l’Inter stia dicendo la propria in campionato. Questo merita l’Inter per la storia che ha il club. Manca anche metà stagione da giocare, quello che stiamo facendo è qualcosa di bello

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook