Incredibile Dzeko: è fuori rosa! Inter di nuovo alla finestra per il bosniaco

Dzeko
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La crisi di spogliatoio in casa Roma riavvicina Edin Dzeko all’Inter. L’attaccante bosniaco non è stato convocato per la partita contro lo Spezia, ufficialmente per infortunio. Ma l’esperto di mercato Alfredo Pedullà sgancia la bomba: “Dzeko è fuori rosa“.

LO SCONTRO CON FONSECA E GLI SCENARI DI MERCATO

La disfatta giallorossa di Coppa Italia proprio contro gli spezini, ha scoperchiato “criticità e tensioni che esistono da tempo“, scrive calciomercato.com. Il portale parla di una rottura netta tra Fonseca ed Edin Dzeko dopo la partita di Coppa, persa 2 a 4 sul campo, 0-3 a tavolino dopo il famigerato caso delle sei sostituzioni. “Il senatore e capitano – si legge – è uno dei protagonisti di questa vicenda che, ora dopo ora, si sta arricchendo di particolari, l’ultimo dei quali apre scenari inimmaginabili soltanto qualche giorno fa e che riportano in auge la possibilità di un addio alla maglia della Roma dell’attaccante bosniaco.

Mentre i Friedkin confermano (moentaneamente) Fonseca, Dzeko si allontana a grandi passi dalla capitale. La proprietà americana starebbe da tempo riflettendo sull’importanza del numero 9 nella squadra. Alfredo Pedullà ha lanciato la notizia che conferma con vigore queste voci: “Dzeko è fuori rosa“, ha detto l’esperto di calciomercato su Sportitalia.

GLI SCENARI DI MERCATO: Con questa situazione Inter e Juventus tornano alla finestra per l’attaccante dopo averlo corteggiato a lungo. La nota situazione economica dei nerazzurri, però, rende quasi impossibile l’approdo dell’ex Manchester City a Milano. Molte più speranze avrebbe invece la Juventus, anche se l’esperto giornalista del mondo bianconero Romeo Agresti assicura su Twitter che il classe ’86 non è (più) un obbiettivo della società torinese. Un mancato trasferimento in questa sessione di mercato potrebbe far riaprire il discorso con l’Inter per la sessione estiva, forse con un nuovo assetto societario.