TS – Lautaro può rinnovare entro fine novembre ma non si esclude il suo “sacrificio”

Lautaro
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sono sopraggiunti problemi fisici da smaltire in fretta per Lautaro Martinez appena poco prima i suoi due impegni internazionali con l’Argentina, che ha in programma le sfide con Paraguay e Perù. Dopodiché, il 10 nerazzurro farà ritorno a Milano giovedì dopo il volo transatlantico.

Nel frattempo, però, continuano i dialoghi con i rappresentanti del giocatore riguardo al possibile adeguamento di contratto. La posizione dei nerazzurri resta la stessa: l’Inter offre il rinnovo a 5 milioni annui più bonus, e spera in un accordo entro la fine del mese. Attualmente, dunque, resta da capire solo se nel contratto sarà ancora inclusa la clausola rescissoria da 111 milioni di euro o meno, visto che pretendenti come Barcellona e Real Madrid desiderano da tempo il calciatore. Ma, fa notare il quotidiano:

In previsione di un centinaio di milioni di perdite pure per l’esercizio che verrà chiuso nel giugno 2021, il sacrificio di Lautaro (pur tra mille pianti), potrebbe essere salvifico per i conti quanto l’addio di Mauro Icardi che peraltro, prima di essere rottamato, aveva pur sempre segnato 124 gol per la causa“.