Shakhtar-Inter: le pagelle. Barella il migliore, Lautaro che errore!

Italy, Milan, september 21 2019:  during football match AC MILAN vs FC INTER, Serie A 2019/2020 day4, San Siro stadium
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

È finita a reti bianche la partita tra Shaktar e Inter valida per il secondo turno di Champions League. Nerazzurri molto sfortunati nel primo tempo con due traverse colpite. Nella ripresa bene lo Shaktar a chiudere gli spazi, clamoroso l’errore di Lautaro a porta vuota. Secondo pareggio consecutivo, dunque, per l’Inter che, ora, per passare il turno ha bisogno di un miracolo nella doppia sfida contro il Real Madrid

LE PAGELLE DI SHAKTAR-INTER

Handanovic 6: Spettatore non pagante. Nel primo tempo impegnato solo per un tiro centrale da fuori. Nella ripresa neanche quello

D’Ambrosio 6: Terzo di difesa o esterno a tutta fascia all’occorrenza. Tanti gli inserimenti senza palla, sintesi perfetta di ciò che chiede Conte.

De Vrij 6: Nessun rischio, lo Shaktar non pressa. Libero di impostare tranquillamente senza rischi

Bastoni 6: Pesa il giallo nel primo tempo. Qualche scelta di passaggio sbagliata rispetto al solito. Tete e Dodo sono clienti scomodi ma riesce a contenerli senza tentennare

Hakimi 5,5: Un treno sulla fascia destra, quando ha spazio se lo prende ed è al solito incisivo. Ma gli manca l’ultimo guizzo per fare la differenza

Brozovic 5,5: Ha tempo e spazio per impostare bene il gioco, lo Shaktar lo ignora. La precisione dei passaggi, però, non è quella richiesta

Vidal 6: Fisicamente domina il centrocampo. Grinta, lotta e si sacrifica, sbaglia a tratti qualche passaggio. Non abbiamo visto ancora il vero Vidal

Young 5,5: Ottimo primo tempo, spinge sulla sinistra e trova sbocchi interessanti, bene anche nelle diagonali difensive. Tutto questo nel primo tempo, poi il tracollo nella ripresa che pregiudica la sua gara

Barella 6,5: Solita prestazione di sacrificio offerta dal centrocampista ex Cagliari. Corre, intercetta, scatta ma questa volta non riesce ad essere supportato dai compagni

Lautaro 5: Pesa come un macigno l’errore clamoroso ad inizio ripresa che avrebbe svoltato la gara. Poco lucido per tutta la partita, Conte lo toglie a 20′ dalla fine.

Lukaku 5: Dà la profondità quando serve, fa le solite sponde. Nel secondo tempo crolla insieme al resto della squadra. Si interrompe la striscia di gol in Europa

Antonio Conte 5,5: L’idea iniziale è quella giusta. Nella ripresa l’Inter crolla fisicamente e mentalmente, non riesce a cambiare l’inerzia della partita

Perisic 5: Entra per Lautaro. Inizia da punta ma non riesce ad incidere, si sposta sulla fascia ma non riesce ad incidere. Prestazione non all’altezza

Eriksen S.V.

Darmian S.V.

Pinamonti S.V.