Shakhtar-Inter: le probabili: torna Young, Bastoni e de Vrij titolari

Shakhtar-Inter: le probabili: torna Young, Bastoni e de Vrij titolari

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Gazzetta dello Sport immagina così la formazione nerazzurra che scenderà stasera in campo per la seconda giornata di Champions League: Shakhtar-Inter

Shakhtar-Inter: Barella trequartista e coppia Lu-La in attacco per affrontare gli ucraini

Una sfida di Champions League è sempre importante, ma, visto l’insoddisfacente pareggio strappato dai nerazzurri durante la prima giornata, il match di oggi può essere già descritto come decisivo, nonostante questa sia solo la seconda giornata del girone.

Gli avversari sono infatti decisi a ottenere tre punti a Madrid, e ora sta all’Inter affrontarli per il primo, temporaneo, posto nel girone.

Per raggiungere questo obiettivo Conte si affiderà alla sua coppia d’attacco standard, Lukaku-Lautaro, puntando a nutrire il belga data la sua fame di gol.

Per l’attacco il tecnico non potrà contare su Alexis Sanchez, ancora infortunato e rimasto a Milano.

A supporto delle due punte Conte probabilmente punterà su Barella, preferito ad Eriksen che torna in panchina.

Le novità più liete per i tifosi, però, forse, riguardano le fasce; sia su quella destra che su quella sinistra, infatti, saranno protagonisti due ritorni in campo importanti. Sulla destra, infatti, l’Inter ritrova Hakimi titolare, dopo che il marocchino ha dovuto saltare la prima giornata, e sulla sinistra Young, anche lui adesso negativo al COVID-19.

Completano il centrocampo Brozovic e Vidal, data la positività di Gagliardini e gli infortuni di Vecino e Sensi.

Ancora assente anche Skriniar, e la sua mancanza costringe ancora Conte ad adattare il tuttofare D’Ambrosio, che affiancherà de Vrij e Bastoni per completare la difesa a tre.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy