Questione Stadio, Antonello: "Poca chiarezza dell'amministrazione"

Questione Stadio, Antonello:

La questione nuovo stadio continua a tenere banco nell'agenda di Inter, Milan e Comune di Milano. Le ipotesi continuano ad aumentare invece che diminuire. L’amministratore delegato dell'Inter, Alessandro Antonello sullo stadio nuovo si è espresso così ai microfoni di Sky Sport.

ANTONELLO SULLO STADIO: "SIAMO PRONTI AL DIALOGO PER IL BENE DEI TIFOSI"

Più che di condizioni rigide parlerei di punti da chiarire, perchè ci sono alcuni aspetti che a tutt’oggi, nonostante le risposte date dall’amministrazione comunale, non sono ancora chiare". Il dirigente nerazzurro specifica meglio: "Dalla delibera e dalle risposte ricevute dal Comune non abbiamo avuto chiarezza. Forse ne abbiamo avuta di più dall’intervista del sindaco che non dagli scambi formali tra noi e l’amministrazione".

Antonello poi ribadisce la disponibilità delle società: "Non abbiamo mai chiuso le porte al dialogo, durante tutti questi mesi i club si sono sempre dimostrati disponibili e hanno lavorato ai tavoli tecnici.

Ci sono due investitori privati che vogliono investire 1,2 miliardi di euro per la città, ma soprattutto per i tifosi: quando pensiamo ai nostri progetti, nella nostra vita quotidiana, pensiamo a loro che tutte le settimane vengono allo stadio. I tifosi ne meritano uno all’altezza della nostra città e dei nostri club" ha concluso Antonello.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giovanni Palmisano
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram