Calciomercato, Koundé nel mirino di Marotta e Ausilio

Calciomercato, Koundé nel mirino di Marotta e Ausilio


Implacabili sul mercato, Marotta e Ausilio dopo aver blindato l’arrivo di Godin hanno messo nel mirino un giovane difensore francese. Stando a quando riportato dall’Equipe, l’Inter sarebbe interessata al classe 98 del Bordeaux Jules Koundé.

ASTA TRA LE MAGGIORI BIG D’EUROPA

Secondo l’Equipe, il giovane avrebbe scatenato l’interesse di moltissime squadre. Koundé, che quest’anno a soli venti anni ha già collezionato 45 presenze con la maglia del Bourdeaux segnando anche un goal, è diventato uno dei punti fondamentali dei girondini guidati da Paulo Sousa. Il tecnico ex viola vorrebbe tenere il giocatore anche la prossima stagione e ha ordinato alla dirigenza di provare a resistere agli assalti per il francesino. Koundé ha un contratto fino al 2023 e vista l’offerta del Siviglia rifiutata a gennaio, difficilmente partirà per meno di 25-30 milioni. Su di lui è forte oltre al Siviglia, sarebbe forte l’interesse anche di Atletico Madrid e Lione. Anche diverse italiane starebbero pensando al difensore con Roma, Milan e Torino disposte a scatenare l’asta per il giovane francese. Il ragazzo, dotato di grande abilità nel gioco aereo e di tempismo perfetto nell’uno contro uno vanta anche una presenza con l’under 20 francese. Hugo Varela, capo del settore sportivo dei Girondins, è stato chiaro a tal riguardo: “Koundé non partirà per 20 milioni di euro. Vogliamo tenerlo e costruire una grande squadra, a meno che non arrivino offerte irrinunciabili”.

Per assicurarsi le prestazioni del francese serviranno almeno 30 milioni viste anche le cifre esorbitanti pagate dalle top d’europa per i loro innesti difensivi, ma l’Inter ormai slegata dai vincoli del fair play finanziario è pronta all’asta.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl