RASSEGNA STAMPA - Icardi che media da Champions: meglio di Messi e CR7

RASSEGNA STAMPA – Icardi che media da Champions: meglio di Messi e CR7


La prima apparizione di Mauro Icardi in Champions è già da record. Infatti, nelle prime 4 giornate europee il capitano nerazzurro ha già siglato 3 goal. Non sono molti ad avere questo score: dal 1992-93 solo in 44 hanno avuto questa media.

RASSEGNA STAMPA – ICARDI COME I GRANDI BOMBER

Ma, come riporta la Gazzetta dello Sport, meglio restringere il campo ai migliori. Icardi è nella scia dei migliori. Di più: il suo score non è riuscito a gente come Cristiano Ronaldo e Leo Messi, primi due cannonieri di sempre della competizione. E ancora: dei 10 migliori marcatori di sempre della Champions, solo Henry, Benzema e Shevchenko avevano iniziato a mille giri come Icardi è riuscito a fare con l’Inter.

Anche in Spagna si è parlato tanto di Icardi e di come sia riuscito in pochi minuti a stendere il Barcellona, ma il pareggio non basta perché Maurito vuole andare agli ottavi e segnarne altri di gol. Mauro ha ricevuto l’abbraccio di Steven Zhang, ma anche di Zanetti e Rafinha. Messi? Non risultano incroci con Icardi: anzi, l’argentino ha visto il match vicino a Zanetti.

Mauro è un treno in corsa che fa poche fermate: dal gioiello al Tottenham con cui sbloccò se stesso e la stagione dell’Inter in poi, l’argentino ha segnato in 7 delle 9 gare giocate, saltando l’appuntamento solo con la Sampdoria e al Camp Nou. La Champions, più che risultare un esame da superare, per lui si sta rivelando un trampolino. Sensazione? Difficilmente la prossima estate non ci saranno squadre disposte a pagare la clausola per portarlo via dall’Inter. E, rinnovo o no, starà a lui decidere se confermare la sua storia d’amore con Milano.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl