EDITORIALE - Derby di Milano, una polemica del tutto inutile