Ronaldo: "All'epoca abbiamo dovuto combattere contro un sistema corrotto"

Ronaldo: “All’epoca abbiamo dovuto combattere contro un sistema corrotto”


Uno dei vincitori, ovviamente nella categoria attaccanti, della Hall of Fame dell’Inter è stato Ronaldo. Il Fenomeno, intervistato da InterTv ha riservato una bordata contro la Juventus.

La bordata di Ronaldo

Quando gli è stato chiesto quale fosse stato il momento più bello vissuto con la maglia dell’Inter, Ronaldo ha lanciato un bel siluro contro la Juventus: “Ho tanti ricordi belli. Ho vinto un Pallone d’oro, un Fifa World Player, la Coppa Uefa. Ho sentito tanti interisti parlare di sentimenti e io lo condivido, perchè alla mia epoca non bastava solamente giocare bene. Abbiamo combattuto tutte le squadre e un sistema corrotto che abbiamo scoperto tutti”.

Molto felice per essere entrato nella HoF nerazzurra: “Potevano essere in tanti a lottare per questo premio, ma per me è un onore essere nominato. La storia dell’Inter inizia molto prima di me e io ho grande rispetto per le altre generazioni che hanno creato tutto questo. Io ho molto rispetto per loro e condivido con loro questo premio, il calcio è quello che vince. Sono onorato del premio”. Il brasiliano ha poi aggiunto: “Qui ho imparato tantissimo, sono arrivato molto giovane, ho avuto delle situazioni dove ho dovuto imparare per forza tra vittorie, sconfitte e un infortunio gravissimo che ha messo a rischio la mia carriera. Ma ho superato tutto con l’amore per il calcio”.

Ronaldo ha infine concluso: “Ho trovato tantissimi amici a Milano, questo è un club incredibile. L’augurio all’Inter è di altri 110 anni di storia, titoli, conquiste, tante belle cose. Spero che i tifosi aumentino e che l’Inter possa scrivere altre pagine di storia”.  

Fonte foto: screen youtube

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy