Klinsmann: "Inter sempre nel mio cuore; bel rapporto tra squadra e tifosi"

Klinsmann: “Inter sempre nel mio cuore; bel rapporto tra squadra e tifosi”


Klinsmann ha palato del suo passato in nerazzurro, ricordando i bei momenti trascorsi. A detta sua, è impossibile dimenticare tale maglia.

KLINSMANN: “ERAVAMO UNA SQUADRA SPECIALE”

Nel corso della lunga intervista concessa al Corriere della Sera, Jürgen Klinsmann ricorda il suo periodo vissuto in Italia, quando dal 1989 al 1992 vestì la maglia nerazzurra. Ecco le sue parole:

“Mi ricordo tutto e sono solo cose belle. L’Inter sarà sempre parte di me. Guardo sempre le partite in televisione. Il legame che gli interisti hanno con la loro squadra è profondo e molto esigente; ti fa sentire la grande responsabilità che hai; in più ti fa dare il tuo meglio in ogni singola partita.

Cosa aveva di speciale la mia inter? Basterebbero un po’ di nomi: Matthäus, Bergomi, Beppe Baresi, Zenga… Era una squadra speciale perché ciascuno di noi aveva un rispetto enorme per l’altro. Non dimenticherò mai le cene a casa Pellegrini. È stato un presidente meraviglioso per me, mi ha insegnato molto”. 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy