Corso: "Gagliardini una piacevole sorpresa. Sull'Atalanta.."

Corso: “Gagliardini una piacevole sorpresa. Sull’Atalanta..”


Intervistato da L’Eco di Bergamo, Mario Corso parla del match che vedrà in campo Inter e Atalanta domenica alle 15.

CORSO:”DOBBIAMO VINCERE NOI. GAGLIARDINI..”

Ecco le parole dell’ex interista Corso sull’importante match che affronteranno i nerazzurri:

L’ultima partita dell’AtalantaPareggio abbastanza giusto, anche se mi aspettavo qualcosa in più dai bergamaschi. La partita di domenica prossima, psicologicamente parlando, è molto più difficile per l’Inter che per l’Atalanta. Noi dobbiamo vincere, loro hanno due risultati su tre. Con la Roma impegnata a Palermo e il Napoli col Crotone, almeno l’Atalanta dobbiamo superarla.  Chi vorrei non giocasse? Spinazzola, senza dubbio. Quando t’attacca è incontenibile e poi ha una corsa non da poco. Duello con Candreva? Su quella fascia non ci saranno solo loro due. Per l’Atalanta anche Gomez, altro giocatore da tenere d’occhio. Inter a Cagliari? Noi stiamo bene. Recentemente abbiamo sbagliato solo la gara con la Roma. Creiamo tanto e adesso corriamo anche tanto. L’assetto che Pioli ha dato alla squadra da quando è arrivato Gagliardini permette alla fase offensiva d’esprimersi con più tranquillità. Gagliardini? Piacevole sorpresa. Che s’imponesse immediatamente con questa autorità era difficile da prevedere. Se è stato Pioli? Se il tecnico lo ha impiegato fin dalla prima partita di sicuro avrà dato il suo convinto assenso. Con Gagliardini anche Kondogbia ora pare inamovibile e questa coppia dà molto equilibrio.”

Copyright © 2015 Cierre Media Srl