TS - Isak nuovo crack del calcio mondiale, anche l'Inter su di lui?

TS – Isak nuovo crack del calcio mondiale, anche l’Inter su di lui?


Si chiama Alexander Isak, ha appena 17 anni, ha il doppio passaporto svedese ed eritreo e, in appena 19 partite tra campionato e coppa in Svezia con la maglia dell’AIK Solna, ha segnato sette reti. Come se non bastasse, avere inoltre Mino Raiola come procuratore lo rende già uno dei prodotti più appetibili sul mercato. Non è un caso che sia paragonato al suo più illustre connazionale Ibrahimovic, uno dei primi a entrare nella scuderia del procuratore probabilmente più ricco e scaltro del mondo del calcio.

Db Milano 12/02/2011 - campionato di calcio serie A / Milan-Parma / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Mino Raiola

Tuttosport, parlando di lui quest’oggi, indica la Juventus come squadra molto interessata al ragazzo, forse grazie anche ai buoni rapporti tessuti con Raiola nelle ultime stagioni. I bianconeri devono vedersela però con una concorrenza molto serrata, che comprende altre società blasonate come Barcellona, Real Madrid, Bayern Monaco e Inter stessa, ormai molto attiva sul mercato delle giovani promesse.

A scombussolare i piani di tutti però, potrebbe esserci il Paris Saint Germain che, in astinenza da Ibra, vorrebbe già portarsi a casa il suo erede con un offerta prossima ai 10 milioni. Una cifra che poche squadre potrebbero voler eguagliare, considerando la giovane età e il contesto non molto competitivo dal quale proviene questo giocatore neppure maggiorenne. Oppure si scatenerà un’asta micidiale, come già accaduto per giovani promesse deragli ultimi anni? La risposta la darà, come sempre, il mercato.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy