GdS - Il Napoli offre 37 milioni per Icardi, secca la risposta dell'Inter: "Nemmeno per 60"

GdS – Il Napoli offre 37 milioni per Icardi, secca la risposta dell’Inter: “Nemmeno per 60”


Il Napoli, rimasto orfano col “tradimento” di Higuain, cerca di affondare il colpo e strappare Icardi all’Inter. Il presidente De Laurentiis, il ds Cristiano Giuntoli e l’amministratore delegato Andrea Chiavelli ieri sono andati a Verona, per incontrare l’intermediario del capitano nerazzurro.

Si è parlato soprattutto del contratto: un pesantissimo quinquennale da 6 milioni di euro (attualmente Maurito ne percepisce circa 4) e, in più, i proventi derivati dai diritti d’immagine. Un lusso in casa Napoli, con DeLa da sempre attento a gestire l’immagine (e i ricavi) dei suoi pupilli. L’unico cui era concesso di detenere i diritti d’immagine era, guarda caso, proprio Higuain: indizio che il numero uno partenopeo vuole fare sul serio.

Si vocifera che DeLa sia disposto anche a raddoppiare, offrendo a Icardi e Wanda Nara una parte nel prossimo cinepattone. Al di là delle suggestioni cinematografiche, comunque, il Napoli ha già avanzato un’offerta, 37 milioicardi_goal_napolini. L’Inter considera ridicola la cifra e da Suning si è già alzato il muro: “Non parte nemmeno per 60 milioni“.

La line ache vuole seguire la dirigenza cinese è chiara: i big restano incedibili e se si profilasse un altro grande colpo di mercato (Candreva?), l’Inter colmerebbe il gap con le altre formazioni, rimanendo dietro solo ai marziani bianconeri, complici anche le cessioni di Pjanic e Higuain di Roma e Napoli. Per Icardi, in ogni caso, sembra che non ci sia nulla da fare. Il Napoli rilancerà, ma l’impressione è che proposte inferiori a 65-70 milioni sarebbero cestinate senza essere visionate.

(Fonte: Gazzetta dello Sport)

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy