Festa: "Thohir non vende il controllo del club. E Moratti resterebbe..."

Festa:

Carlo Festa, nel blog Insider per il sito de il sole 24 ore fa il punto sulla situazione finanziaria dell’Inter e sulle decisioni di Thohir sul futuro della società.  In particolare: Thohir non vende il controllo del club e la collaborazione con Goldman Sachs ha lo scopo di ricercare un socio di minoranza.

Dal punto di vista finanziario, Thohir potrebbe convertire a capitale il prestito soci da circa 110 milioni (prestito dell’indonesiano) e così Moratti andrebbe a possedere il 28,5% delle azioni nerazzurre. Questa conversione è resa necessaria per ricerca del nuovo socio di minoranza, che potrebbe rilevare una quota tra il 20 e il 30%, favorendo così la diminuzione delle quote detenute da Massimo Moratti, che resterebbe nel club con un potere marginale.

erick-thohir

L’arrivo del nuovo socio permetterà di acquisire liquidità così da ridurre il debito bancario, cioè i 184 milioni da restituire ad Unicredit e Goldman Sachs. L’unico modo per garantire ciò, sembra essere la qualificazione alla prossima Champions League, poiché gli introiti europei potrebbero consentire di migliorare il bilancio dell’Inter, che ha una perdita prevista di 50 milioni. Solo così si affaccerebbero nuovi soci. Terzo posto che diventa ancora di più di vitale importanza.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Gioacchino Castrogiovanni
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram