Matteoli, da mente del Trap a osservatore dei talenti del futuro