Bologna-Inter, Inzaghi sorprende: può partire dalla panchina

La ventottesima giornata di campionato vedrà sfidarsi l’Inter e il Bologna. Di seguito le probabili formazioni, con un titolarissimo che va verso il riposo.

Thiago Motta vs Simone Inzaghi: due tecnici che al momento stanno rendendo al meglio con le proprie squadre. Da un lato, l’Inter che viaggia a pieno regime alla testa del campionato di Serie A 2023-2024 e che si avvicina sempre più al sogno scudetto. Dall’altro lato, un Bologna che quest’anno ha stupito guadagnandosi un meritatissimo quarto posto.

Cinque vittorie nelle ultime cinque gare per i nerazzurri e cinque vittorie anche per gli emiliani. Un momento di grandissima forma fisica, dunque, per entrambe le squadre che andranno a sfidarsi allo stadio “Renato Dall’Ara”. Difficile, pertanto, ipotizzare un pronostico, visto l’ottimo rendimento dei ragazzi di Thiago Motta e di Simone Inzaghi.

L’Inter, nonostante i tanti punti di distacco dalla seconda, non intende fare alcun passo falso. Come si presenteranno dunque i nerazzurri nel capoluogo emiliano?

Verso Bologna-Inter: turno di riposo per Lautaro?

Il Bologna si prepara ad accogliere l’Inter in uno scontro cruciale per entrambe le squadre. Thiago Motta, alla guida dei rossoblu, sembra intenzionato ad optare per il 4-2-3-1. Il tecnico probabilmente confermerà la difesa con Posch e Kristiansen sulle fasce e Beukema e Calafiori al centro. A centrocampo Freuler e Fabbian. Spazio anche all’apporto di Ferguson. In attacco, Zirkzee dovrebbe essere supportato da Orsolini e Ndoye.

Dall’altra parte, Simone Inzaghi si trova di fronte a scelte importanti. Nonostante l’Inter si presenti con una squadra quasi al completo, il tecnico nerazzurro deve fare i conti con il turnover. Frattesi e Calhanoglu sono opzioni valide, con il turco che potrebbe addirittura partire dal primo minuto. Probabile 3-5-2 per Inzaghi con Bisseck, Acerbi e Bastoni nella difesa a tre.

Sulla fascia destra, il ballottaggio tra Darmian e Dumfries è aperto, mentre a sinistra spazio a Carlos Augusto. A centrocampo, la presenza di Mkhitaryan potrebbe ancora una volta essere confermata, dunque niente riposo per lui. Riposerà invece Lautaro Martinez. Secondo quanto riportato da TMW, infatti, il vero enigma sta nella gestione del minutaggio del Toro. L’attaccante argentino potrebbe essere relegato inizialmente in panchina, con Inzaghi che sembra propenso a schierare dal 1′ Thuram e Sanchez.

Lautaro panchina
Lautaro verso la panchina nella sfida contro il Bologna (LaPresse – spaziointer.it)

Queste le probabili formazioni di Bologna-Inter:

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Beukema, Calafiori, Kristiansen; Fabbian, Freuler; Orsolini, Ferguson, Ndoye; Zirkzee. All. Motta

INTER (3-5-2): Sommer; Bisseck, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Carlos Augusto; Thuram, Sanchez. All. S. Inzaghi

L’Inter, dunque, con tutta probabilità farà a meno della sua punta di diamante, il Toro Lautaro Martinez, che meriterebbe un turno di riposo viste le eccellenti prestazioni. Thuram e Sanchez saranno chiamati a guidare il reparto offensivo.

Impostazioni privacy