Non solo per la Supercoppa, Zhang a Riyad per un motivo: l’incontro

Ieri sera al King Fahd International Stadium è andato in scena un vero e proprio show nerazzurro, surclassato il Milan in lungo e in largo e dopo appena 21 minuti il tabellino recitava già 2-0 per la squadra di Inzaghi.

Nella splendida serata di Riad per i nerazzurri sono stati semplicemente perfetti, da Skriniar a Dzeko passando per Lautaro, Barella e il solito Dimarco; vittoria che rende felici i tifosi e il presidente Zhang che stando alle ultime indiscrezioni in Arabia avrebbe risolto alcune questioni societarie.

Zhang Inter
Steven Zhang Inter (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Inter, la svolta sulla questione main sponsor

I giorni in Arabia Saudita, oltre ad aver regalato la vittoria della Supercoppa ai nerazzurri -quarto trofeo nell’era Zhang- sono stati fondamentali anche per accelerare la soluzione di alcune questioni importanti per il futuro della società nerazzurra.

LEGGI ANCHE:  Zaniolo al Galatasaray, è fatta: svelata la cifra che guadagnerà l’Inter!

Come riporta la Gazzetta dello Sport, Zhang avrebbe dato un’accelerata sulla questione del main sponsor che dovrà sostituire Digitalbits. Secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, il presidente Steven Zhang avrebbe incontrato vari soggetti potenzialmente interessati:

“Lo Zhang d’Arabia ha vissuto per tre giorni da presidente operativo, sempre assieme alla squadra e allo staff: di solito con Inzaghi si comunica per telefono, stavolta le chiacchierate sono state vis-à-vis. E poi hai incontrato sponsor vari, attesi come acqua nel deserto in questi tempi di magra: la ricerca va avanti assieme a quella di un socio di minoranza”.

MICHELE D’ERRICO

Sei qui: Home » News Inter » Non solo per la Supercoppa, Zhang a Riyad per un motivo: l’incontro