Lukaku-Inter, cambia tutto: riscatto dal Chelsea ad una condizione

Nell’inizio di stagione altalenante dell’Inter spicca – ma in negativo – lo scarso rendimento di Lukaku. Il centravanti belga, tornato in estate a Milano con il compito di riportare il tricolore ai nerazzurri, sta deludendo le aspettative.

Dopo l’addio all’Inter nell’estate del 2021, al culmine di una stagione da protagonista assoluto ed impreziosita dalla vittoria dello Scudetto, il bomber nerazzurro è caduto in un vortice dal quale sembra faccia fatica ad uscire.

Tutto è iniziato al Chelsea: le prime incomprensioni con Tuchel, un’incompatibilità tattica divenuta asfissiante e una forma fisica non eccezionale. Il ritorno nella Milano nerazzurra, per ora, non è bastato a scacciare via i fantasmi.

Romelu Lukaku
Lukaku Inter riscatto

Lukaku, futuro incerto: il riscatto non è più così scontato

I continui problemi alla coscia destra, i pochi minuti giocati e le poche reti gonfiate: tutti sintomi, questi, di un malessere che non sembra intenzionato a scrollarsi via di dosso.

LEGGI ANCHE:  Dura critica di Criscitiello: "L'Inter doveva vendere Skriniar in estate", poi svela un retroscena

Romelu Lukaku sta vivendo, probabilmente, il peggior periodo della sua carriera, ed ora non è neanche più sicuro di restare all’Inter. Il prestito formalmente scade alla fine di questa stagione, ma in teoria c’è un accordo informale tra le parti per far sì che venga rinnovato per un altro anno.

L’Inter però, visti i continui infortuni, sta iniziando a dubitare della bontà dell’operazione: secondo Sky Sport se la seconda parte di stagione non sarà all’altezza delle aspettative le strade di Lukaku e nerazzurri potrebbero nuovamente dividersi.

PIERFRANCESCO VECCHIOTTI

Sei qui: Home » Calciomercato Inter » Lukaku-Inter, cambia tutto: riscatto dal Chelsea ad una condizione