Mondiale, out il Marocco di Hakimi, ma che fatica per la Francia!

Con una squadra arbitrale tutta italiana, è andata in scena ieri la prima semifinale del Mondiale tra Argentina e Croazia, vinta dagli uomini di Scaloni, letteralmente trascinati da Messi e Alvarez.

Dopo la vittoria dell’Albiceleste, questa sera è andato in scena il secondo atesissimo big match, quello tra la Francia di Deschamps e il Marocco di Regragui.

Nonostante un percorso di fatto impronosticabile, proprio perché da applausi fino ad ora, il Marocco ha dovuto dire addio al sogno Qatar, piegandosi di fronte alla superiorità neanche troppo manifesta della Francia, ma uscendone comunque a testa alta.

Marocco Francia Mondiale

Hakimi dice addio al sogno Mondiale: la Francia raggiunge l’Argentina in finale

Protagonista agli ottavi contro la Spagna, a cui ha segnato il gol decisivo durante i calci di rigore, il difensore nerazzurro Achraf Hakimi è quindi fuori dal Mondiale, anche se può portare con sé l’orgoglio di aver disputato, insieme alla sua nazionale, una grandissima competizione.

LEGGI ANCHE:  Inter-Milan, la strategia di Pioli per affrontare Inzaghi: le ultime

Dopo aver battuto le Furie Rosse ed eliminato il Portogallo di Cristiano Ronaldo ai quarti, i marocchini, nonostante la sconfitta, hanno dato filo da torcere anche ai francesi, che andranno a giocarsi la finale contro l’Argentina grazie alle reti di uno straordinario Theo Hernandez e di Muani sul finale di partita.

Dunque è della Francia il pass staccato per la finale, ma nessuno potrà togliere al Marocco il ricordo glorioso di un grandissimo Mondiale disputato.

Gabriella Ricci

Sei qui: Home » News Inter » Mondiale, out il Marocco di Hakimi, ma che fatica per la Francia!