Inter e Chelsea trattano il prolungamento del prestito di Lukaku: il nodo da sciogliere

Alla ripresa del campionato, una volta terminati i Mondiali in Qatar, Simone Inzaghi potrà contare nuovamente su Romelu Lukaku, alle prese con la ricaduta da un infortunio che lo ha tenuto fuori già per due lunghissimi mesi.

Flop Belgio in Qatar, c’è anche lo zampino di Lukaku

Big Rom è già sceso in campo dopo la ricaduta in questione, con il suo Belgio ai Mondiali. Tuttavia, i Diavoli Rossi hanno floppato e sono usciti ai gironi. Nel mirino dei social, ovviamente, è finito soprattutto Lukaku che ha sbagliato un paio di gol sotto porta.

Lukaku Inter Riscatto

Lukaku vuole restare all’Inter

Non è una novità: Lukaku vuole rimanere all’Inter. Tuttavia, deve dimostrare di valere la cifra di un eventuale investimento da parte dei nerazzurri. Stando a quanto riportato da Tuttosport, tra l’Inter e il Chelsea esiste già un gentleman agreement per prolungare il prestito.

LEGGI ANCHE:  Dumfries può dire addio all'Inter in estate, spunta l'indizio

L’unico nodo che resta da sciogliere è quello delle cifre. Da una parte il club nerazzurro vorrebbe diminuire i costi già parecchio alti, dall’altra i Blues vorrebbero che l’Inter quantomeno pagasse una percentuale maggiore dello stipendio da 8.5 milioni di euro di Lukaku.

Sei qui: Home » News Inter » Inter e Chelsea trattano il prolungamento del prestito di Lukaku: il nodo da sciogliere