Sei qui: Home » News Inter » Filippo Inzaghi sul fratello: “Uno dei migliori allenatori d’Europa, vi dico perché lo bastonano”

Filippo Inzaghi sul fratello: “Uno dei migliori allenatori d’Europa, vi dico perché lo bastonano”

Altalenante: potremmo definire così l’inizio di stagione dell’Inter targata Simone Inzaghi.

Il tecnico piacentino dopo un primo anno agrodolce, con la vittoria di due trofei e la macchia del mancato Scudetto, ai nastri di partenza del campionato contava di rifarsi.

La classifica però vede l’Inter, dopo 15 giornate, a meno 11 dal Napoli capolista.

D’altro canto c’è da considerare la mezza impresa compiuta in Champions League, con i nerazzurri “sopravvissuti” ad un girone con Bayern e Barcellona.

Ai microfoni di Sportitalia ha parlato Filippo Inzaghi, allenatore della Reggina e fratello del tecnico dell’Inter.

Filippo Inzaghi fratello

Inzaghi: “Simone brava persona, per questo lo bastonano”

Di seguito le dichiarazioni di Filippo Inzaghi ai microfoni di Sportitalia:

“Simone non si lamenta con la società e non ha pretese, si fa amare dai giocatori e penso che l’Inter possa lottare su tutti i fronti quest’anno.

Il calcio italiano è poco paziente, soprattutto con gli allenatori buoni e con le brave persone.

Simone non fa il fenomeno e per questo appena sbaglia lo bastonano.

Parliamo di un allenatore moderno, che secondo me è completo: sa essere un buon gestore e si fa voler bene, non ho mai sentito qualcuno che parlasse male di lui.

Quando sono andato a vederlo ho ammirato il suo modo di allenare e preparare la settimana.

Mi auguro di diventare come lui perché è uno dei migliori allenatori d’Europa“.

PIERFRANCESCO VECCHIOTTI