Sei qui: Home » News Inter » Acerbi-Inter: svelato l’elemento che ha agevolato l’affare

Acerbi-Inter: svelato l’elemento che ha agevolato l’affare

Tanti i nomi accostati all’Inter per la difesa. Mister Simone Inzaghi aveva sottolineato nelle settimane precedenti la necessità di ingaggiare un difensore per completare il vuoto lasciato da Andrea Ranocchia (attualmente al Monza).

La scelta è infine ricaduta su Francesco Acerbi, il classe 1988, salvo clamorosi imprevisti diventerà un nuovo calciatore nerazzurro e ritroverà il suo vecchio allenatore, con il quale ha trascorso tre anni ai tempi della Lazio (dal 2018/29 al 2020/21). Il centrale della nazionale italiana potrebbe arrivare a Milano già nei prossimi giorni.

LEGGI ANCHE:  Zhang frena sulla cessione dell'Inter: il motivo
Francesco Acerbi Inter Calciomercato

Secondo quanto affermato da Manuele Baiocchini ai microfoni di Sky Sport, ci sarebbe un elemento che avrebbe spinto l’Inter a scegliere Acerbi. Oltre ad un fattore economico, ha pesato la possibilità di chiudere in tempi brevi una trattativa con la società del presidente Claudio Lotito. L’ex Sassuolo infatti non rientrava più tra i piani del club biancoceleste.

A pochi giorni dalla fine del calciomercato, il tempo l’ha fatta da padrone, indirizzando la decisione della dirigenza meneghina.