L’ex nerazzurro sicuro: “L’Inter dovrà farlo per vincere lo Scudetto”

L’ex dirigente dell’Inter, Marco Branca, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni del quotidiano La Repubblica, in cui ha toccato diversi temi interessanti.

Inter
Foto: Getty Branca Inter Scudetto

LE DICHIARAZIONI

Sul calciomercato:

 “Nel calcio di oggi, soprattutto in Serie A, tutti i giocatori sono cedibili di fronte a offerte importanti. All’Inter è successo con Lukaku, se ti vengono offerti 115 milioni devi venderlo e in fretta. La cosa importante è investire una parte consistente di quello che si incassa, all’Inter l’anno scorso non è successo ma la situazione potrebbe comunque migliorare in futuro”.

Inter, Scudetto e gara contro il Verona:

“Non ha perso molto, quest’anno è stata a lungo superiore agli avversari, ma poi si è inceppata un po’. Non penso comunque che sia più debole dell’anno scorso. Oggi contro l’Hellas dovrà dare continuità alla vittoria contro la Juventus, dimostrando che quel successo non è stato un episodio in un periodo no, ma solo l’inizio di un grande finale di stagione. La squadra di Inzaghi deve ritrovare forza fisica e convinzione, tornando a essere quella di qualche mese fa. Deve poi concretizzare molto di più in avanti”.

Sul FFP e le nuove regole introdotte dall’Uefa:

“Il calcio è cambiato da quando è entrato in vigore il FFP. Con la nuova regola, con la quale i club potranno spendere solo il 70% degli incassi, il margine di movimento possibile sul mercato sarà ancora più severo. La sostenibilità diventa necessaria e il sistema dovrà adeguarsi”.