A casa loro: Juve-Inter, ora non bisogna sprecare l’occasione

Ora non bisogna sprecare l’occasione. 

Battere la Juventus, a casa loro, è uno di quegli episodi che potrebbero farti svoltare un’intera stagione.

Una vittoria sporca e immeritata che arriva nel momento di maggior bisogno per Inzaghi e i suoi ragazzi. Tre punti che possono, e devono, essere un’enorme iniezione di fiducia per rilanciarsi dopo due mesi di buio totale. 

Dal derby di Milano del 5/2 al derby d’Italia del 3/4 abbiamo vissuto le settimane più brutte delle ultime tre stagioni. Ma la sofferenza è nel DNA di questa squadra, lo sappiamo bene.

È finito, però, il tempo di piangersi addosso. Ora bisogna rialzare la testa, e l’occasione ci è stata fornita su un piatto d’argento. E, come ha detto il muro Skriniar dopo il match, in questo momento contano più i punti del gioco.

Non si può più sbagliare, ma bisogna cambiare registro. La squadra vista ieri sera non può vincere il secondo Scudetto, quella vista fino al 5/2 si. 

E non parlo di gioco, ma di mentalità, di voglia, di grinta, di attitudine. Dobbiamo ritrovare quella fame che ci ha contraddistinti negli ultimi mesi, solo così possiamo sperare davvero di tornare a fare la voce grossa.

Juventus-Inter finale
Juventus-Inter finale

Testa alta e ripartire

Ci sono ancora due competizioni da onorare, e dobbiamo farlo dando il massimo, ogni secondo. E devono farlo tutti: chi dirige, chi allena, chi gioca, chi è in panchina, chi è sugli spalti. 

Serve compattezza e unità d’intenti, perché in queste ore ne stiamo sentendo di tutte, ma dobbiamo essere più forti delle destabilizzazioni. 

Ora non bisogna sprecare l’occasione. Perché battere la Juventus, a casa loro, con un calcio di rigore, tra le polemiche, non capita tutti i giorni.

Rendiamo nuovamente straordinario l’ordinario, possiamo farlo, ma dobbiamo crederci.

Vogliamo rivedere l’Inter, con il carattere che ci rende diversi da tutti gli altri. 

Perché siamo l’Inter, non dimentichiamolo, mai. 

Di Peppe Cervellera

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI