Julian Alvarez, c’è un retroscena di mercato che cambia tutto

Che l’Inter è fra le tante ammiratrici del talento del River Plate, Julian Alvarez, non è più un mistero.

La dirigenza nerazzurra però era spaventata da una possibile asta al rialzo per il cartellino del giocatore.

Negli ultimi giorni però è spuntata una clausola rescissoria nel contratto del giocatore, si parla di una cifra fra i 20 e i 25 milioni.

Il River Plate, però spera di riuscire a rinnovare il contratto del calciatore, alzando o addirittura eliminando la clausola, al momento però l’entourage del giocatore sta prendendo tempo.

Inter Alvarez

Il dirigente Dario Baccin è già in Sudamerica, venerdi osserverà un esterno che potrebbe prendere il posto di Perisic. Nel frattempo ha già fissato un incontro con l’agente di Alvarez.

LEGGI ANCHE:  D’Ambrosio sull’errore: “Scavino? Non mi si addice proprio”

Adesso servirà convincere il giocatore che l’Inter sia la scelta giusta per il futuro della sua carriera, bruciando la concorrenza.

L’Inter per la trattativa con Alvarez può vantare due punti di forza: il primo è la presenza nel club di una leggenda del calcio argentino come Javier Zanetti. Il secondo è la presenza in rosa dei connazionali Lautaro Martinez e Correa, con cui Alvarez ha vinto la Copa America 2021.

In questa stagione l’attaccante ha segnato 17 gol in 19 presenze.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI