Inter, si cambia ancora: addio “C’è solo l’Inter”, in arrivo il nuovo inno

Pezzali
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Cambia la solidità della squadra, cambia il logo, cambia, di nuovo, l’inno. Dopo aver abbandonato “Pazza Inter” sul consiglio di Conte (“Not crazy, no more“), il club ha contattato diversi artisti per scrivere il nuovo inno: la coppia Max Pezzali-Claudio Cecchetto è in pole.

POVIA SCAVALCATO, AL MICROFONO LO SPEAKER MIRGO MENGOZZI

Così, anche l’inno “C’è solo l’Inter” scritto da Elio delle Storie Tese, va in pensione. In continuità con il rinnovamento del branding, la società di Suning cambierà anche l’aspetto sonoro. Diversi gli artisti contattati che hanno già mandato le loro proposte: tra questi c’è anche il tifoso nerazzurro Giuseppe Povia.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, però, in vantaggio ci sarebbe una coppia, rigorosamente composto da due nerazzurri: Max Pezzali e Claudio Cecchetto, produttore discografico.

E c’è un aspetto molto coerente con il senso di appartenenza tanto spinto dalla nuova campagna commerciale del club. La rosea, infatti, riporta che l’inno composto dal duo viene cantato da Mirko Mengozzi, speaker ufficiale dell’Inter a San Siro.

Ancora nessuna ufficialità sulla data di lancio, ma il nuovo inno potrebbe essere pubblicato già dal termine di questo campionato. Di certo, un bel modo per iniziare, quello di associare le nuove note ad un nuovo scudetto.