TS – Un tesoretto generato dai prestiti che potrebbe fruttare circa 60 mln

WhatsApp Image 2021-04-03 at 09.43.12
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’Inter studia le mosse per il prossimo calciomercato. Secondo quanto riportato da Tuttosport, i nerazzurri potrebbero incassare circa 60 milioni dai calciatori in prestito.

I due nomi principali, ovviamente, sono quelli di Joao Mario e Nainggolan. Il primo è tornato allo Sporting Lisbona dove i nerazzurri puntano ad incassare 10 milioni. Per il secondo, invece, il discorso è più complicato. Infatti per la permanenza al Cagliari ci sono due ostacoli da superare: il primo riguarda la salvezza del club sardo, il secondo lo stipendio del belga, pari a 4.5 milioni di euro.

Sono invece già fissati cinque diritti di riscatto che, se attuati frutterebbero quasi 45 milioni” scrive Tuttosport. Parliamo dei 6 milioni per Gravillon al Lorient, 12 per Dalbert al Rennes, 13.8 per Lazaro al Borussia Monchengladbach, 7 per Di Gregorio al Monza e 6.5 per Dimarco al Verona.

Senza dimenticare gli altri giocatori in prestito: Pirola, Brazao, Vagiannidis, Salcedo, Agoume, Males ed Esposito