Cassano: “L’Inter per me non gioca bene. Roma e Atalanta le uniche a fare un calcio europeo”

cassano
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Antonio Cassano, ospite alla BoboTV, continua a mettere sotto accusa il calcio italiano, da lui stesso definito “il quinto campionato d’Europa”. In particolar modo l’ex fantasista barese attacca l’Inter, rea di giocare un calcio poco spettacolare. Ecco le sue parole:

“L’Inter vista da me gioca fondamentalmente nella propria area, poi butta la palla a Lukaku. Per me non gioca bene e in Europa fa ancora più fatica. Sono un tifoso nerazzurro, se la mia squadra vince sono contento, ma quando la vedo scendere in campo non mi dà le stesse emozioni che mi danno Roma e Atalanta, che sono le uniche squadre italiane a giocare un calcio europeo. In Italia siamo rimasti a 20 anni fa. L’ultima squadra che ha dato spettacolo in Europa è stata il Milan di Kakà, Seedorf e Pirlo, poi è finita. Anche l’Inter di José Mourinho, che ha vinto in Europa, giocava un calcio molto conservativo, con due attaccanti esterni che in realtà facevano i terzini”.