GdS – Pif vuole il 30% del club, 300 milioni di euro la richiesta di Suning

suning
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, dopo diverse indiscrezioni, conferma l’intenzione del fondo Saudi Public Investiment Fund (Pif), che fa capo a Mohammad bin Salman, di rilevare il 30% del pacchetto azionario dell’Inter, che permetterebbe, dunque, di far parte del club: la richiesta di Suning ammonterebbe a circa 300 milioni di euro.

I mancati accordi, con Fortress e BC Partners, il cui interesse rimane comunque concreto, hanno permesso l’ingresso in scena dell’opzione Pif, di rilievo assoluto. Infatti, l’eventuale approdo all’Inter sarebbe notevolmente strategico nel progetto di diversificazione saudita, motivo per il quale Milano viene considerata come una città centrale.