Condò: "Conte è un uomo in guerra per la squadra. Ecco le differenze tra lui e Gattuso"

Condò:

Domani sera alle 20.45 andrà in scena un big match che vedrà affrontarsi non solo due grandi squadre di Serie A, Inter e Napoli, ma anche due grandi allenatori, Conte e Gattuso. Proprio per questa occasione, il giornalista e opinionista di Sky, Paolo Condò, è intervenuto a Sky Sport per discutere degli aspetti che differenziano l'allenatore salentino da quello calabrese. Ecco il suo intervento:

"Conte è un uomo contro tutti, in guerra per la squadra, è un uomo che pensa sempre che a un vincitore corrispondano 19 sconfitti, che in parte è vero, ma lui la intende in maniera agonistica. Gattuso invece sembra essere più malleabile, davanti alle telecamere dice l'80% di quello che pensa, Conte penso il 10%. Rino poi nei post-partita è capace di sfornare perle di vita incredibili, degne di un saggio di montagna. Antonio invece è imprevedibile, ma ha già ottenuto grandi risultati così, e quando li ottieni con un metodo sei poco propenso a cambiarlo."

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram