Paganin a TMW Radio: “L’Inter sta prendendo il ritmo, centrocampo più dinamico senza Vidal”

vidal2
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo l’importantissima vittoria dei nerazzurri contro il Borussia Moenchengladbach, l’ex giocatore dell’Inter è intervenuto ai microfoni di TMW Radio per esprimere la sua sulla squadra di Conte. Queste le sue parole: “L’importante è essere arrivati a giocarsi la qualificazione. E’ stata un’importante prestazione che viene dopo un’altrettanta ottima prestazione in campionato. L’Inter sta prendendo il suo ritmo. Finora si è discusso di prestazioni che non erano all’altezza dell’organico che ha. Hanno subito il blasone del Real, ma ieri hanno dato una dimostrazione di forza e ha certificato che ha i numeri per far bene in Europa e in Italia

Poi prosegue parlando di Hakimi, Darmian e Vidal: “Hakimi è più offensivo, Darmian invece dà più equilibrio. Non è facile adattarsi il campionato italiano, soprattutto dal punto di vista tattico. Probabilmente però avevano cercato Vidal e sono andati sul piano B che era Eriksen, ma che non piaceva a Conte. Si pensava che Vidal potesse alzare il tasso qualitativo ma si sta rivelando un fardello. Ha fatto molta fatica a trovarsi, è sempre in ritardo. Il centrocampo contro i tedeschi era più dinamico. Barella da sempre vivacità e Brozovic detta i tempi come ha fatto lo scorso anno. Sono curioso di vedere cosa accadrà più avanti“.