Cordoba: “Con la Lazio un buon punto. Vidal e Hakimi alzano il livello”

Ivan Ramiro Cordoba Inter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’ex difensore nerazzurro ha analizzato la situazione nerazzurra: la partita con la Lazio, il gap con la Juve e il caso Eriksen.

IL COLOMBIANO ESALTA LE SCELTE DEL MERCATO: ORA LA JUVE È PIÙ VICINA

Ivan Ramiro Cordoba ha parlato del presente e del futuro dell’Inter. L’ex difensore colombiano, intervistato da La Gazzetta dello Sport, evidenzia come in questa sessione di mercato l’Inter abbia ridotto la distanza con la Juve. Tra i temi affrontati anche la partita con la Lazio e la situazione di Christian Eriksen.

IL PAREGGIO CON LA LAZIO

Non parlerei di passo falso: la Lazio è la Lazio, lotta da anni per le posizioni che contano. Un pareggio contro un avversario del genere ci sta, le indicazioni sono comunque positive“.

LA JUVE PIÙ VICINA

Juve più vicina? Direi di sì. L’Inter era già forte lo scorso anno, con gli acquisti ha alzato ulteriormente il livelloVidal lo conosciamo: è un centrocampista di livello internazionale, ha vinto ovunque e sta già cambiando volto alla linea mediana. E di Hakimi, beh, che dire: è perfetto per questo tipo di gioco, è giovanissimo ma già adatto ai migliori club d’Europa“.

SU ERIKSEN

Nessuno può mettere in dubbio le sue qualità. Penso che i problemi riguardino l’aspetto tattico ma soprattutto l’adattamento al calcio italiano“.