Le pagelle di Inter-Getafe: Lukaku una forza della natura, Bastoni quasi perfetto

Le pagelle di Inter-Getafe: Lukaku una forza della natura, Bastoni quasi perfetto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Missione compiuta per l’Inter, che batte il Getafe per 2 a 0 e vola ai quarti di finale di Europa League. Queste le pagelle dei nerazzurri scesi in campo questa sera.

Le pagelle di Inter-Getafe: Barella corre per due

Handanovic 7: Una parata efficace e per il resto gara d’amministrazione per Samir, freddezza magistrale sul rigore, ipnotizzato Molina .

Godin 6: buona gara del difensore che lavoro di fisico, una pecca il tocco di mano, salavato dall’errore dell’attaccante.

De Vrji 6.5: Nessun problema per l’olandese che si dimostra essere il solito sicuro su tutte le giocate avversarie, pochi problemi per lui.

Bastoni 7: il lancio di sinistro per Lukaku sul primo gol è una pennellata magistrale; il giovane cresce in fretta e con coraggio.

D’Ambrosio 6.5: davvero buona gara per Danilo che migliora sempre di più, sfiorando anche un gol capolavoro, applausi.

Barella 6.5: corre come nessuno in campo, sbaglia qualche intervento al solito un po’ falloso, ma quanta grinta, è dappertutto, soldato di Conte.

Brozovic 6: il centrocampista amministra bene la sua zona, un po’ in ritardo ogni tanto, ma sicuramente stanco. Nessun guaio, serve recupero.

Gagliardini 5.5: se non fosse per le mancanze tecniche, il fisico di Gagliardini potrebbe fare la differenza; ancora qualche sbavatura fastidiosa da correggere.

Young 6: Forever Young per davvero, molto preciso, si fa sempre trovare pronto. Nessuna giocata particolarmente importante, ma buona prestazione.

Lautaro 6: Il Toro poteva puntare ad un ottimo voto se le sue due giocate da gol non fossero fallite. Sicurament alto livello,ma soprattutto partecipe con i compagni.

Lukaku 7: Il gigante buono, ma micidiale in area, segna il suo 30esimo gol stagionale. Sarà anche stanco, ma i numeri parlando da sè, imponente.

Sanchez 5.5: manca un’occasione clamorosa su rimpallo, anche se fa vedere la sua classe, non basta ci mette comunque del suo, poco però.

Eriksen 6.5: entra prontissimo, perché gli bastano pochi minuti per farsi trovare perfettamente dai compagni e segnare il 2-0. Umile,ma inizia a crederci pure lui.

Biraghi s.v. : Entra per poco, fa il suo, ma nulla di più. Troppo poco per essere giudicato.

All.Conte 6.5: dopo tutte le polemiche sollevate e il polverone generale attorno a lui, prepara una gara di alto livello e raggiunge i quarti. Alla fine parla il campo ed in questo caso, gli da ragione.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy