Ancora guai per Brozovic: notte movimentata al pronto soccorso, intervenuti i carabinieri

Ancora guai per Brozovic: notte movimentata al pronto soccorso, intervenuti i carabinieri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ancora guai per Marcelo Brozovic. Il centrocampista nerazzurro era di recente finito all’interno di un polverone per aver guidato in leggero stato d’ebbrezza ed essere passato con il semaforo rosso. Questa volta il centrocampista croato si è reso protagonista di una vicenda avvenuta al pronto soccorso dell’ospedale San Carlo di Milano. La vicenda è stata riportata e ricostruita da La Repubblica:

“Il calciatore nerazzurro era andato al pronto soccorso con un amico, che si era procurato un taglio alla gamba a causa di un bicchiere rotto. Brozovic però, invece di rispettare la fila, ha scavalcato chi attendeva di essere soccorso, insistendo sul fatto che il suo amico andasse visitato immediatamente. Il comportamento sopra le righe del centrocampista ha turbato i sanitari, che hanno prontamente chiamato il 112. I carabinieri al loro arrivo hanno trovato un Brozovic ‘apparso alterato dall’alcool’, che continuava a dimenarsi ed inveire contro i sanitari. I carabinieri hanno dunque accompagnato il calciatore all’esterno della struttura, avvertendolo che se avesse reiterato tale comportamento avrebbe rischiato di incorrere in guai seri. A quel punto Brozovic si è calmato, chiedendo scusa a tutti i presenti, evitando così di ricevere una multa o una denuncia”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy