Non scommettere sulla tua squadra del cuore... se non sai come farlo !

Non scommettere sulla tua squadra del cuore… se non sai come farlo !

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Una delle regole base del buon scommettitore, riconosciuta a livello pressochè unanime come valida, è certamente quella di non scommettere mai sulla propria squadra del cuore. Questo perchè per poter realizzare schedine vincenti occorre valutare lucidamente tutta una serie di dati che vanno poi elaborati in maniera oggettiva e limitando al minimo il condizionamento esterno, cosa che ovviamente quando si tratta della Beneamata in particolare ma di qualsiasi altra squadra per la quale si prova una certa simpatia risulta impossibile.

Quando si parla di Inter poi questo concetto è ancora più amplificato dalla storia della squadra neroazzurra : come si può avere certezze su una squadra da essa stessa definita come “Pazza” ? Quante volte abbiamo assistito a partite già vinte che poi si sono tramutate in docce fredde, come per esempio quest’anno la partita con la Fiorentina, o al contrario gare già date per compromesse che poi invece si sono trasformate in serate di gloria come il recente derby ?

Il tifoso interista poi è forse ancora più particolare degli altri : da un lato, al di là della solita scaramanzia, nel suo intimo non si sente inferiore a nessuno e parte sempre con la speranza di poter battere chiunque, ma allo stesso tempo sa che l’Inter tanto può darti come toglierti, e così non si è mai sicuri al 100% di vincere una partita. Accade quindi che il mediocre attaccante della provinciale di turno la settimana precedente alla partita nei nostri incubi diventi il peggior cecchino d’area di rigore, o la difesa più perforata del campionato venga vista come una muraglia invalicabile, cosa che obiettivamente tante volte poi si verifica anche nella realtà (la lamentela più in voga del resto non è sempre “gli altri contro di noi fan sempre la partita della vita” ?).

Quindi da buoni interisti non dobbiamo mai scommettere sull’Inter ? No, la realtà è che da interisti possiamo scommettere sui nostri eroi ma dobbiamo farlo con maggiore attenzione ed in maniera più strategica rispetto a tutte le altre squadre. Da un lato, in maniera molto semplicistica, possiamo affidarci alla basilare tecnica del “Godo doppio/almeno mi consolo” : scommettere a favore dell’Inter in caso di risultato positivo ci darà quel quid in più dato anche dalla soddisfazione economica, mentre al contrario, scommetterci contro in caso di risultato negativo sul campo perlomeno attenuerà in minima parte la nostra delusione dandoci un minimo di rimborso per la sofferenza patita.

Andando però a studiare un po’ più nel dettaglio le varie statistiche stagionali della squadra di Conte, possiamo ricavarne alcuni elementi utili per aumentare le nostra chance di una schedina vincente. Scopriamo così per esempio che l’Inter solamente in un’occasione su 12 non ha segnato davanti al proprio pubblico e che nelle volte in cui al Meazza è passata in vantaggio, nel 73% dei casi ha poi portato a casa i tre punti.

Ancora, su 49 gol segnati in totale, una buona parte viene realizzata tra i minuti 15-45, mentre nei 22 subiti la parte più consistente è stata presa nell’ultimo quarto d’ora. Sempre riguardo alle reti segnate, abbiamo che in ben 8 occasioni il primo marcatore è stato El Toro Lautaro, mentre Lukaku che guida con 17 reti la classifica marcatori dei neroazzurri ha aperto le danze “solo” in 4 occasioni.

Se vogliamo evitarci tutto il lavoro sporco, possiamo affidarci a siti specializzati come Scommessesulweb.com, che dedica un pronostico ragionato e studiato ad ogni partita giocata dai nostri ragazzi, frutto dell’attento lavoro di analisi ed elaborazione dei dati e delle quote in maniera oggettiva, disinteressata e per questo più attendibile.

Potremo così trovare le previsioni per l’esito finale delle partite, le quote sul primo marcatore, i risultati esatti più probabili e tanti altri suggerimenti utili per le nostre schedine, sia per il campionato che per le coppe. Inoltre grazie allo strumento di confronto quote potrete vedere in tempo reale tutte le quote sulle partite della nostra amata squadra prese dai migliori bookmaker, in modo da poter sempre giocare con la quota più alta.

Scommettiamo sull’Inter quindi, ma facciamolo in maniera intelligente !

Si ricorda che il gioco può creare dipendenza ed è riservato ai maggiori di anni 18.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy