Sei qui: Home » News Inter » Quali giocatori potrebbero servire nel mercato di gennaio?

Quali giocatori potrebbero servire nel mercato di gennaio?

La prima parte di stagione ha parlato chiaro. L’Inter ha chiuso il 2019 in testa alla classifica, dopo un percorso non facile e tormentato da numerosi infortuni. Gli infortunati stanno, poco a poco, recuperando e il mercato di gennaio sarà l’occasione per rinforzare la squadra e limare quelle parti che ancora sono più deboli.

UN RINFORZO A SINISTRA

La priorità, in questo caso, è la corsia di sinistra. Con Asamoah tormentato da continui dolori e Biraghi non al meglio, l’Inter deve assolutamente guardare al mercato per assicurarsi un buon esterno. Il profilo migliore sarebbe Marcos Alonso, per la maniera in cui interpreta il 3-5-2 e, soprattutto perché ha già lavorato con Conte. Non dovesse arrivare lo spagnolo, vista la richiesta alta del Chelsea, anche Darmian potrebbe rivelarsi un’ottima risorsa. L’ex Manchester United era sotto la gestione di Conte in nazionale ed è molto abile sia in fase difensiva, sia in quella offensiva.

MUSCOLI PER IL CENTROCAMPO

Il centrocampo è stato il reparto più soggetto ad assenze pesanti. Anche se Barella e Sensi stanno recuperando, l’Inter cerca nuovi rinforzi per ampliare la rosa. I nomi più caldi sono Vidal e Kulusevski, sicuramente due ottimi innesti, ma il più indicato, per arrivare nel breve tempo, è senza dubbio il cileno. Il Guerriero ha dimostrato, negli anni passati alla Juventus, di creare, con Conte, una coppia affiatatissima e vincente. Il suo arrivo aggiungerebbe muscoli e fisicità al centrocampo dell’Inter.

LEGGI ANCHE:  Quando torna Correa? Svelata la data: l'Inter lo aspetta

CENTIMETRI IN PIÙ PER L’ATTACCO

Conte guarda anche agli attaccanti per rinforzare la rosa. Lukaku e Lautaro hanno speso molto e, nella seconda parte di stagione potrebbero pagare lo sforzo mentre Esposito si sta dimostrando sempre più in crescita. L’arrivo di un attaccante in più permetterebbe maggiore turnover al reparto offensivo, soprattutto perché l’Europa League non è una competizione da sottovalutare. Il nome più indicato sarebbe Olivier Giroud. Il francese è campione in carica, della competizione, col suo Chelsea. Con i Blues non sta trovando molto spazio e, in caso di un approdo all’Inter, metterebbe al servizio di Conte la sua fisicità e le sue giocate aeree, per assicurarsi un posto in nazionale, in vista dell’Europeo.