Zenga: "Scudetto? E' ancora presto. Icardi un top player"

Zenga:

Walter Zenga parla dell'attuale lotta scudetto, tra Inter e Juventus, e della partenza di Mauro Icardi, in direzione di Parigi.

Le parole di Zenga su lotta Scudetto e Icardi

Secondo quanto detto dall'ex portiere nerazzurro, nell'intervista per Soccermagazine.it, è prematuro parlare di un testa a testa, per il titolo di campione, tra la squadra di Sarri e quella di Conte

" È difficile da dire adesso perché c’è ancora davanti molta strada e soprattutto di mezzo la Champions League. È tanto: bisognerà vedere se l’Inter si qualifica".

Il passaggio del turno in Champions League sarà, secondo Zenga, un fattore determinante per la cavalcata scudetto. Un altro elemento, da non sottovalutare, sarà la condizione fisica delle due squadre e delle altre big, che si puntano alle zone alte della classifica

"Se una delle due avrà un calo e se qualche big rientra, perché in questo momento per esempio le romane stanno facendo molto bene".

L'intervista verte, poi, sul trasferimento estivo di Mauro Icardi al Paris-Saint-Germain

"Ci sono cose che vanno al di là delle nostre competenze perché non sappiamo cosa realmente sia successo. Sul fatto che Icardi sia una top player e un goleador lo si sta vedendo anche al Paris Saint-Germain. Poi le dinamiche e le cose di spogliatoio le sanno solo i diretti interessati".

Infine, all'ex numero 1 interista, viene chiesto se il suo futuro potrà essere in tv.

"Io ho fatto e scelto un percorso differente, perché ho preso la mia valigia e me ne sono andato in giro per il mondo perché voglio fare l’allenatore e continuo a fare l’allenatore".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram