Conte chiede, l'Inter risponde. Giroud, Kulusevski e non solo...

Conte chiede, l’Inter risponde. Giroud, Kulusevski e non solo…


Lo sfogo di Conte nel post partita Champions ha già acceso il mercato in casa Inter. Partito il countdown per il mercato di riparazione

La prossima sessione di mercato non è lontana e bisogna stilare un programma. Servono almeno un attaccante, un centrocampista, magari duttile, e un esterno, magari in grado di giocare sia a destra che sinistra.

L’alternativa al francese potrebbe essere Andrea Petagna della Spal

Domandare è lecito, rispondere è cortesia. Certo, magari non con i modi di Antonio Conte. Ma poco importa. La società ha recepito il messaggio ed è già a lavoro per accontentare le richieste del tecnico.

ATTACCANTE. La coppia gol Lukaku – Lautaro sta funzionando alla grande ma, dopo gli infortuni di Sanchez e Politano, l’unica alternativa rimasta è Esposito. Conte vorrebbe un uomo forte fisicamente e che garantisca personalità ed esperienza. In pratica: Olivier Giroud. Il francese, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, ha un contratto in scadenza nel giugno 2020 e fin qui ha trovato poco spazio al Chelsea. Il curriculum racconta di un campione del mondo, in cerca di un posto per gli europei, che ha già realizzato 78 gol in Premier. Serve aggiungere altro? Si. L’attaccante percepisce 8 milioni a stagione e dovrebbe spalmarsi il compenso in almeno 2 stagioni. Non proprio un dettaglio. L’alternativa potrebbe essere Andrea Petagna della Spal.

CENTROCAMPISTA. In mezzo al campo c’è bisogno di un’alternativa di qualità. Vecino e Gagliardini non soddisfano Conte e Borja Valero non è mai nemmeno stato preso in considerazione. Il sogno resta Vidal ma le indiscrezioni portano a Kulusevski. Il centrocampista è valutato 30 milioni dall’Atalanta. Può fare la mezza ala, il trequartista e la seconda punta. L’idea è quella di bruciare la tappe e chiudere prima che si scateni un’asta.

ESTERNO. Lazaro e Biraghi non danno garanzie e il ritrovato Candreva non è ancora stato abilitato ai miracoli. Morale della favola: serve un esterno. L’obbiettivo sembra Darmian. La suggestione, Alessandro Florenzi. Il primo potrebbe arrivare grazie ai buoni rapporti con il Parma. Il secondo, sta trovando poco spazio con Fonseca e potrebbe entrare in una clamorosa trattativa in cui sarebbe coinvolto anche Vecino.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl