Biasin: "Vi spiego i motivi dell'incazzatura di Conte"

Biasin:

Fabrizio Biasin, noto giornalista vicino al mondo Inter, ha rilasciato un'intervista a Libero nella quale spiega i motivi dell'arrabbiatura di Conte.

"L'INCAZZATURA E' PARSA ESAGERATA"

"S’è incazzato per la sconfitta di Dortmund, ovvio; s’è incazzato perché detesta vedere le sue squadre non riuscire ad incidere dal punto di vista dell’intensità; s’è incazzato perché a suo modo di vedere la dirigenza non lo ha accontentato a dovere in sede di mercato; s’è incazzato anche per distogliere l’attenzione dalla prestazione sul campo, tanto bella nel primo tempo, quanto «drammatica» nel secondo. La «manifesta incazzatura» è esagerata: il mercato non sarà stato completo, ma parliamo sempre di oltre cento milioni investiti per il «restauro» post-Spalletti".

Biasin ha poi aggiunto: "Per molti questo è un problema e, certo, non è che si possa brontolare ogni volta che non si vince una partita, ma probabilmente sarebbe peggio se uno come lui dicesse «sì, beh, abbiamo perso ma siamo tutti belli sereni». Ecco, il punto è questo: Conte si lamenta assai e così facendo ribadisce un concetto espresso il giorno della conferenza stampa di insediamento: «Non sono io il top player, i top player vanno in campo». Il club ha fatto tanto investendo su di lui."

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram