Sanchez ko: anche Dzyuba tra i sostituti per l'Inter

Sanchez ko: anche Dzyuba tra i sostituti per l'Inter

Primo grande imprevisto per l'Inter di Antonio Conte. Se l'infortunio di Alexis Sanchez non ha messo la dirigenza spalle alla porta, poco ci manca. E' nuova priorità, infatti, intervenire già nel mercato di gennaio.

DZYUBA E GIROUD I PRINCIPALI CANDIDATI

Il Giornale è tra le prime testate a lanciarsi in un nuovo toto nomi. Il quotidiano fa presente come l'ipotesi riguardante gli svincolati sia già stata scartata: si è pensato, forse per un attimo, a Pepito Rossi, giudicato però non all'altezza. La rotta che il club seguirà sarà verosimilmente quella dell'usato sicuro, cercando un profilo low cost che possa però garantire prestazioni quantomeno all'altezza del palcoscenico. Il primo nome, sulle bocche di molti già da qualche giorno, è quello di Olivier Giroud. Il centravanti francese ha già lavorato con Conte e ha sempre saputo dimostrare il proprio valore nonostante l'età e i cambi di gestione: sembra, pertanto, una tra le prime scelte. A ruota segue un altro nuovo nome: quello di Artem Dzyuba, in scadenza a giugno con lo Zenit. Anche il russo sarebbe un giocatore "da Conte", per utilità per la manovra e prestanza fisica. Le potenziali difficoltà nell'arrivare a Giroud potrebbero fare di lui il principale candidato per l'ingresso in rosa. Cosa che, tra l'altro, regalerebbe a Conte una sorta di vice Lukaku, molto più simile al belga e a Dzeko che a Sanchez. Resta da vedere se e a quanto lo Zenit lo libererà. Un'ultima opzione, che sembra più fantamercato a dire il vero, è quella che porta a Mario Mandzukic. Difficile. Sia per i rapporti non idiallici tra Inter e Juve. Sembrerebbe, inoltre, che il 17 bianconero sia già d'accordo col Milan.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram