Inter infastidita dall'atteggiamento della Juve per Icardi: Offerta ridicola

Inter infastidita dall’atteggiamento della Juve per Icardi: Offerta ridicola


Dopo le parole nella conferenza stampa di presentazione di Conte da parte dell’AD Marotta, è risultato palese agli occhi di tutti che Icardi sia stato messo fuori dal nuovo progetto dell’ Inter. Sta di fatto però che la situazione del bomber argentino in ottica mercato, sia diventata più complicata e delicata anche perché pare che Icardi desideri solo la Juventus. Che, forte di questa situazione, fa una valutazione del giocatore di 40-45 milioni, ritenuta dall’Inter naturalmente offensiva.

Contatti Wanda-Paratici

“Non è un segreto che tra la manager e moglie dell’Argentino e Paratici ci siano stati ripetuti contatti negli ultimi mesi. La Juve non avrebbe alcun tipo di problema a pagare lo stipendio di Icardi, il vero scoglio rimane accordarsi con l’Inter. Ad ora le distanze sono siderali”. Scrive il Corriere dello Sport.

L’Inter non vuole svenderlo ma la Juve tira il prezzo

E aggiunge: “Anche se le parole di Conte e Marotta sembrano aver svalutato il giocatore, bisogna tener presente che sino al 15 luglio ha una clausola da 110 milioni valida solo per l’estero e comunque la società nerazzurra non lo valuta meno di 60 milioni. Complici i rapporti non più idilliaci tra Marotta e Paratici però, la Juve vuole “lo scippo” del giocatore ad una cifra irrisoria. Senza nemmeno prendere in considerazione l’ipotesi di uno scambio con Dybala”.

La guerra è appena iniziata, ma comunque vada non ci sarà lieto fine. contropartita tecnica.”

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy